Cheerson CX-10, CX-10A, CX-10D

img_20160928_222114

Si è fatta strada nel mondo dei mini droni grazie ad una linea di piccoli uav con funzioni particolari la famosa Cheerson, ne ho provato a fondo tre e ve li mostro in questo articolo, sono essenzialmente per fare pratica quindi non scattano foto, non trasmettono video in diretta e non svolgono qualsivoglia attività multimediale.

Cominciamo con il modello base, il CX-10.

img_20160928_222134

In soli 12,4 grammi un grande giocattolo per imparare le tecniche base di volo, facilmente riparabile con ricambi disponibili a prezzi bassissimi.

Il controller di volo integra un ARM Cortex M0 (STM32) e un Inversense MPU6050, alla base di molti progetti opensorce riguardanti droni e affini dalla buona affidabilità.

Tre modalità di volo per varie fasce di esperienza ma bassa velocità di rotazione (yaw) anche nella modalità di controllo avanzata, agile e scattante nel complesso.

Progettato per i voli indoor ha un raggio di controllo massimo di 10 metri, poco per fare pratica outdoor considerando che non sono disponibili misure di falisafe (recupero in caso di errore o perdita di segnale).

Le modeste dimensioni costringono la batteria a soli 100mah, garantendo appena 5 minuti di volo, comunque molto considerando la mole di energia che assorbono i quattro motori.

Contro di questo modello e anche degli altri due è la poca resistenza dei ganci che tengono fisse le scocche, con eccessiva sollecitazione da urti si rompono e lasciando le sedi dei motori non fisse provocano vibrazioni e turbolenze in volo. Consiglio prima di volare di impedire ai motori con degli spessori di scivolare troppo nelle sedi migliorando nettamente la stabilità, mi raccomando di non esercitare troppa forza sulle quattro viti che bloccano le scocche perché rischiate di rovinale le filettature nella plastica, agite con estrema cautela.

 

CX-10A

img_20160928_222213

Il CX-10A si differenzia dal modello base per l’aggiunta della modalità headless che permette di controllare le inclinazioni in modalità assoluta rispetto al joystick di controllo anziché in modalità relativa, semplificando le operazioni di manovra per i principianti. Hardware, pregi e difetti sono gli stessi del Cx-10.

Nota necessaria sul telecomando, piccolo e scomodo per alcune mani ma pratico da trasportare, ecco una foto per comprenderne bene le dimensioni:

photo_2016-09-28_23-10-07

 

CX-10D

img_20160928_222143

Il CX-10D oltre alla modalità headless include anche la funzione altitude-hold, ovvero il mantenimento automatico dell’altitudine sfruttando un sensore di pressione atmosferica, semplificando ancora di più il controllo. Maggiormente curato nella forma dei precedenti, include dei pad morbidi sotto i motori per atterraggi delicati e le funzioni di auto decollo e auto atterraggio con la sola pressione di un tasto. Non diminuisce la durata di volo con tutti questi upgrade.

Aggiunta di funzioni sul telecomando, diverso e non compatibile con quello dei due modelli precedenti, leva del gas auto-centrata e tasti trim per l’inclinazione frontale adibiti alla decollo/atterraggio automatico.

img_20160928_222451

La questione ricambi è molto importante per questa classe di prodotti, si rompono facilmente e senza ricambi non funzionano come dovrebbero, vi lascio un elenco dei principali elementi e relativi costi:

  • Set da 40 pale 3$
  • Scocca completa 1,1$
  • Motore 1,4$
  • Batteria 1,7$
  • Cavetto per la ricarica 70 centesimi di $
  • Protezione anti urto per le pale 1,2$

dal catalogo Gearbest.

 

I costi dei droni variano da shop a shop e si può essere fortunati a trovare qualche offerta, essenzialmente:

  • 10-15$ per il CX-10 e CX-10A
  • 16-20$ per il CX-10D

Tutti e tre ottime scelte per fare pratica ovunque, piacevoli da pilotare e molto stabili nel volo, consigliatissimi per i voli indoor a chi ha bisogno di esercitarsi per guadagnare manualità con questo tipo di velivoli, non hanno niente meno dei modelli più grandi con le stesse caratteristiche, come volate con questo volerete anche col Syma X8W o col Syma X5, buona divertimento 🙂

 

Un piccolo extra per gli appassionati del DIY 🙂

14352214_1166251513445901_1211818962528581170_o

 

 

Rispondi